Alberto Di Priolo

Alberto Di Priolo (*1987) ha iniziato lo studio del saxofono a 14 anni, sotto la guida dei maestri Stefano e Nino Cirinnà all’interno del Gruppo Strumentale “ORFEO”, col quale ha partecipato anche al Concorso bandistico internazionale di Riva del Garda “Il Flicorno d’Oro” quando aveva solo 16 anni. A 20 anni entra al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano nella classe di saxofono classico del maestro Marco Bontempo e nella classe di composizione della maestra Elisabetta Brusa. Dopo aver ottenuto il diploma accademico di I livello si specializza in saxofono col maestro Daniele Comoglio e completa il vecchio ordinamento di composizione nella classe del maestro Paolo Rimoldi.

Durante il suo percorso di studi ha seguito numerose masterclass di saxofono, tra i quali vale la pena citare: Jean-Marie Londeix, Claude Delangle, Eugene Rousseau, Antonio Felipe Belijar, Lars Mlekusch, Mario Marzi e Fabrizio Paoletti. Le esperienze più significative da saxofonista riguardano la musica da camera, in particolare con il Milano Saxophone Quartet ha vinto nel 2010/11 due primi premi ai due concorsi nazionali di musica da camera di Camerino e di Giussano. Il forte interesse per il cinema e la televisione lo ha spinto a frequentare il corso di Musica per Immagine della Scuola Civica di Musica Claudio Abbado di Milano con i maestri Giovanni Venosta, Massimo Mariani e Alberto Mompellio.

Svolge regolarmente attività di arrangiatore e compositore per immagini: da notare le collaborazioni coi FIVE SAX e il Milano Saxophone Quartet, che hanno incluso i suoi arrangiamenti nei cd FIVE SAX at the Movies e Musica Ficta.

Posted in Compositori, Generale.